SALERNO: MASSACRA CANE A CALCI - SOSTIENI LA DENUNCIA DEL NOITA

Salerno. Antonio Fuoco, 59 anni, pluripregiudicato del quartiere di Pastena a Salerno, non contento di aver ucciso nel 1976 una donna, questa volta ha deciso di prendersela con il cane della sua compagna. Senza alcun motivo infatti, lo scorso 15 febbraio 2017, ha iniziato a massacrare a calci la povera cagnolina di nome Chicca, lasciandola a terra in una pozza di sangue.

Ad assistere alla scena alcuni minorenni che notato il vile gesto hanno urlato all’uomo di smetterla ma lui ha continuato nella sua barbaria. La scena è stata ripresa da uno dei cellulari dei minorenni che lo hanno consegnato subito alla Polizia Locale. Quest'ultima, nel giro di poche ore, è riuscita a risalire all'infame assassino denunciandolo a piede libero alla Procura della Repubblica di Salerno.

 

Il Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali Onlus ha già denunciato Antonio Fuoco alla Magistratura al fine di poter seguire interamente il processo ed assicurare il killer alla giustizia con il massimo della pena prevista dal nostro ordinamento giuridico, seppur lieve (due anni).

 


SOSTIENI ANCHE TU LA NOSTRA DENUNCIA. AIUTACI A SOSTENERE LE SPESE NECESSARIE PER AFFRONTARE L'INTERO PROCESSO:

Bonifico Bancario intestato a NUCLEO OPERATIVO ITALIANO TUTELA ANIMALI

IBAN: IT 22 Q 03032 16401 010000004537

Causale: Donazione cane Salerno

PAYPAL: info@noitaonlus.com

Causale: Donazione cane Salerno

POSTEPAY: 4023.6009.2980.7198 codice fiscale RZZ NRC 89 T 01 D 423 M

Causale: Donazione cane Salerno